Home » Archivi

Archivio degli Articoli per marzo 2012

Scritti »

[30 mar 2012 | Nessun Commento | ]
L’intervista a Rocco Papaleo

Intervista pubblicata dal Quotidiano di Puglia lo scorso 28 marzo.
Uscito quasi indenne (“la gastrite non mi è ancora passata”) dal vortice di Sanremo, Rocco Papaleo continua a vivere sotto i riflettori. Esce infatti venerdì prossimo “E’ nata una star?”, il film diretto da Lucio Pellegrini e tratto da un racconto di Nick Hornby, che lo vede protagonista insieme a Luciana Littizzetto e al giovane figlio d’arte Pietro Castellitto. La storia? Una normale coppia di genitori scopre che il figlio, timido e irrisolto, ha interpretato un film porno e che è …

Novità, Scritti »

[27 mar 2012 | Nessun Commento | ]
“Amiamoci e… partite”: nasce la Fondazione Taranto Erasmo Iacovone

Articolo apparso sul Quotidiano di Puglia il 27 marzo. L’illustrazione è di Alessandro Guido.
Niente di fatto, a Como, nel vero senso della parola: nessun risultato, tutto da rifare. Ma se gli 85 minuti di domenica restano sospesi nello strano limbo del non omologato, e se la società continua a tacere (ma visto quello che dice quando si decide a parlare – vedi vigilia di Taranto-Benevento – forse è meglio così), a gettare il sasso nello stagno sono ancora una volta i tifosi e gli appassionati, insomma, la gente.
La notizia è …

Scritti »

[15 mar 2012 | Nessun Commento | ]
L’intervista a Paolo Uzzi

Intervista al tarantino Paolo Uzzi, regista di “Ti stimo fratello” con Giovanni Vernia/Jonny Groove. Clicca sull’immagine per ingrandirla.

Scritti »

[15 mar 2012 | Nessun Commento | ]
Cinquecento cuori tarantini e uno paganese

Articolo apparso sul Quotidiano di Puglia il 15 marzo 2012.
Se a Monza il campo non è riuscito a riservare sorprese (solito pareggio, solita sterilità in attacco, solito arbitraggio, solita espulsione di Dionigi), a fornire spunti sempre nuovi ci hanno pensato ancora una volta gli spalti. Ai “fantasmi del Brianteo” (ovvero quelli che tifano Taranto per motivi insondabili, senza essere nati nella città dei due mari e spesso senza averci mai messo piede) ci eravamo ormai abituati. Ma proprio al Brianteo ci è toccato scoprire una nuova frontiera di assurdità del …

Scritti »

[2 mar 2012 | Un Commento | ]

Il primo marzo Martino Scialpi, l’uomo finito al centro di un incredibile caso giudiziario per via di un tredici miliardario fatto trent’anni fa e mai incassato, ha ottenuto una prima grande vittoria. Ecco cosa scrisse Giuliano nel 2010 sul trimestrale Linea Bianca:
Totocalciopoli

Lino Banfi fa la danza di Juary mentre in tv, su sfondo Muppet Show, appare in sovraimpressione il gol di Cantarutti che gli regala un tredici miliardario. L’Abatantuono interista si licenzia, manda al diavolo moglie e suocera e si dà alla bella vita: i suoi amici …